Stefano Gioda  ha vinto la medaglia d’argento alle finali nazionali delle Olimpiadi d’Informatica.  Entra così di diritto nel gruppo “probabili olimpici” destinazione Tokyo.
 
Stefano, come si vince questa prestigiosa medaglia?
“Ci vuole tanta passione per l’informatica e tanto allenamento”.
 
Come ci si allena all’informatica?
“Studiando, assecondando la propria curiosità e facendo tanta pratica. Per arrivare preparato  a questa olimpiade, per esempio, ho fatto tutti i test delle scorse edizioni”.
 
Prossimo obiettivo Tokyo?
“Per entrare a far parte della squadra olimpica italiana d’informatica e partecipare all’Olimpiade internazionale  che si terrà a Tokyo, nel settembre 2018, dovrò seguire dei corsi a Volterra,   da cui saranno selezionati i migliori. Per prepararci autonomamente l’organizzazione ci ha fornito un manuale che ho già iniziato a studiare”.
 
Quindi in bocca al lupo.
 
“Crepi!”